La giada

Considerata una gemma regale, la giada è profondamente legata alla cultura cinese, dove è conosciuta dal 6.000 a.C. e da allora usata per diverse arti decorative..

Più di ogni altra gemma, la giada è impressa nel cuore della cultura cinese e, sotto la sua influenza, di tutto il sudest asiatico. Considerata come gemma reale, la Giada ha cominciato a essere estratta giĆ  dal 6.000 a.C. e dagli antichi cinesi era chiamata la “Gemma del Cielo”, perché associata all'immortalità e al potere di stabilire un ponte tra cielo e terra. Esistono due differenti varietà di Giada - la Giadeite (gruppo dei pirosseni alcalini) e la Nefrite (gruppo degli anfiboli).

Caratteristiche della giada

Delicata e setosa al tatto, la giada con i suoi meravigliosi colori delicati completa alla perfezione ogni abbigliamento. Quest'aspetto non deve però ingannare, in quanto la giada è una delle gemme più resistenti al mondo insieme al diamante.

Cura della giada

La giada può essere sottoposta a una pulizia a vapore, ma non a ultrasuoni.